Fiavet Emilia-Romagna e Marche
Associazione delle Agenzie di Viaggio Emilia-Romagna e Marche

Blog Ufficiale dell'Associazione


Home Accedi Cerca
EBURT
Finalmente la direttiva sui pacchetti turistici è diventata legge

Dopo un iter legislativo lunghissimo,il 16 maggio u.s. il Consiglio dei Ministri ha recepito nel nostro ordinamento giuridico la nuova Direttiva dell'Un ione Europea sui pacchetti turistici e servizi collegati. Il decreto legislativo che sarà pubblicato a giorni sulla Gazzetta Ufficiale pone fine ad una serie di dubbi,proposte di modifica,integrazioni, ecc. manifestate per mesi da più parti ed oggetto di articoli vari sui giornali di settore. Il 1 luglio 2018 è la data di entrata in vigore della nuova legge che modifica in modo formale e sostanziale alcuni articoli del Codice del turismo in vigore dal giugno 2015. la notizia che fa piacere alle agenzie venditrici di pacchetti turistici è certamente4 quella che individua nel solo organizzatore del pacchetto l'unico responsabile per qualsiasi disservizio occorrente al consumatore durante un viaggio ,una vacanza ,un soggiorno. Le responsabilità del venditore sono legate al rapporto di intermediazione attivato per la vendita del servizio , alla forniture delle informazioni dettagliate sul pacchetti proposto e venduto, sull'obbligo di far sottoscrivere al consumatore il contratto di viaggio, di assistere il turista -diligentemente - sia nella fase di preparazione del viaggio che durante il viaggio stesso. Altro obbligo del venditore è quello di informare il turista sull'organizzatore, il suo “status”sul mercato ,per evitare la cosidetta “culpa in eligendo” nella scelta dell'organizzatore. E' molto breve il tempo che intercorre dalla pubblicazione del decreto al 1 luglio 2018 -data di entrata in vigore. E' pertanto necessario intensificare le azioni per fare conoscere nel dettaglio la nuova legge, gli obblighi che competono alle agenzie di viaggio, agli organizzatori e sopratutto agli addetti al booking ed ai contatti con il pubblico che operano nelle agenzie di viaggi. In poco tempo gli operatori dovranno essere i grado di conoscere al meglio la nuova legge e soprattutto saperla applicare con gli obblighi e le responsabilità che competono. Per questo motivo Fiavet organizzerà a breve seminari per presentare soprattutto da un punto di vista operativo, come applicare il nuovo contratto di viaggio,la modulistica necessaria ed essere in grado di dare al turista tutte le indicazioni ,chiarimenti ed assistenza che la nuova Diret6tiva comporta.

Tracce :
http://fiavet.emilia-romagna.it/blog/pt/blog/track.aspx?id=596