Fiavet Emilia-Romagna e Marche
Associazione delle Agenzie di Viaggio Emilia-Romagna e Marche

Blog Ufficiale dell'Associazione


Home Accedi Cerca
EBURT
"Striscia la notizia" smaschera gli abusivi

E’questa una verità:!!!! Soltanto attraverso i servizi che periodicamente “Striscia la Notizia” manda in onda veniamo a conoscenza di eclatanti casi di abusivismo nel settore dei viaggi e delle vacanze. La trasmissione del 5 gennaio scorso riguarda un parrucchiere che organizza viaggi. Il titolo “turismo per…..raso” riprende il servizio di un parrucchiere che nel suo negozio ed all’esterno pubblicizza e vende viaggi alle clienti ed anche altre persone,amici e conoscenti. Un’attività svolta al di fuori delle leggi ,nazionali e regionali,che il parrucchiere ignora completamente operando come un vero agente di viaggi, con tanto di prenotazioni, riscossioni delle quote,pagamento dei fornitori dei servizi che, pur di vendere , non guardano se il soggetto non è in regola,ma abusivo. Molte sono i casi di associazioni, parrocchie,club ,noleggiatori di pullman,guide,accompagnatori ed anche semplici privati che organizzano viaggi,gite,soggiorni non solo in Italia ma anche all’estero irregolarmente. A fronte di queste attività abusive ben poco viene fatto dalle autorità demandate al controllo che nel caso specifico sono i Comuni che dovrebbero controllare ed anche sanzionare chi opera al di fuori dalla legge. Solo su segnalazione della Fiavet qualche volta intervengono per accertare l’attività che questi soggetti svolgono e poche sono le sanzioni che adottano. Viene coinvolta anche la Guardia di Finanza in quanto queste attività abusive comportano spesso anche veri casi di evasione fiscale,ma per via della privacy non si viene a conoscenza se gli accertamenti fiscali vengono o non vengono eseguiti. Il fatto che sia una trasmissione televisiva – del tutto satirica e frivola ad evidenziare questi casi che danneggiano fortemente il lavoro delle agenzie di viaggio, ci lascia molto perplessi.
Commenti bloccati per questo post.